#Inunastanzaper · #livingwomen · art&pain · arte-art · Bellezza/Beauty · Cibo/Food · condivisione-sharing · dignità-dignity · Fall · Food&Senses · lavoro · luce soffusa · Normalità/Normality · terra · uomini e donne · vivere/living

UNA SERA D’AUTUNNO

Un’amica che non sempre vedi, due bicchieri di vino. Chiacchiere, non del quotidiano, ma ci si perde  nel raccontare le proprie passioni, viaggi, fotografie, mostre, pittori .
Restiamo lì immobili, solo fisicamente, è bello quando qualcuno ti fa fermare! Non è poi così male.

Parlando di autori contemporanei e non; ricordo di aver citato lui: Van Gogh;  e di un suo quadro che spesso mi torna alla mente. Tornata a casa lo cerco e mi soffermo nuovamente ad ammirare quel ritratto di realtà che mi affascina  da sempre.
Vincent Van Gogh (Zundert, 30 marzo 1853Auvers-sur-Oise, 29 luglio 1890pittore olandese arrivò a Parigi nel 1886. Aveva 33 Anni e doveva viverne ancora quattro. Il suo lavoro vero di pittore era incominciato poco prima, una vita breve folgorante, intensa.

La REALTÀ che aveva costantemente osservato era una sola, quella degli uomini che lavorano nelle fabbriche, nelle miniere, nei campi: ” la mano di un lavoratore è meglio dell’appello del belvedere”. Osservava i minatori che uscivano dai pozzi, coi segni del dolore, della sofferenza, della fatica senza alcuna apparenza di bellezza, ma con un’anima immortale. Questo è dunque il mondo in cui sono maturati i suoi sentimenti . È nel dipinto che li trovo!
  ” I mangiatori di patate”
La verità, la realtà , il significato di questi contadini, erano una vicenda di dura fatica e di penuria. Questo bisognava far uscire fuori.

…” Ho voluto coscienziosamente dare l’idea di questa gente che sotto la lampada, mangiano le patate con quelle stesse mani, le medesime che mettono nel piatto, con le quali hanno lavorato la terra. Il mio quadro esalta il lavoro manuale e il cibo che essi, da se stessi, si sono guadagnati così onestamente…”.

Ancora per un po fisso quel quadro,
Non è poi così male restare a guardare.

I mangiatori di patate (olandese: De Aardappeleters) è un dipinto di Vincent van Gogh a olio su tela (82×114 cm), realizzato nell’aprile 1885. È conservato nel Museo Van Gogh di Amsterdam.

isanovembre

One thought on “UNA SERA D’AUTUNNO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...