RESTA

Lo sapevo che se ne sarebbe andata… era troppo particolare, troppo libera, troppo sensuale. Cosa ci faceva a Milano poi, e nel settore bancario. Quelle giacche da pinguina nelle quali si intrufolava dentro le stavano malissimo. E pensare che con i capelli raccolti nemmeno la riconoscevo, gli occhiali da secchiona e la pelle pulita, di…

NOTHING GOLD CAN STAY

Nature’s first green is gold, Her hardest hue to hold. Her early leaf’s a flower;  But only so an hour. Then leaf subsides to leaf, So Eden sank to grief, So dawn goes down to day Nothing gold can stay.  Robert Frost In Natura il primo verde è dorato, e subito svanisce. Il primo germoglio…

ALL INCLUSIVE (ALMENO) LA SCUOLA E’ DI TUTTI

Frida, Milano e noi Milano liberty e austroungarica sbuca da ogni androne. Ovunque vetro, acciaio ed evoluzioni in ferro retró. I bistrot francofoni riempiono via Tortona, con le botteghe artigiane e il design che vorresti. La gente è di fretta, ma mai scortese. Le sciure salutano i ragazzi che accarezzano cagnolini più costosi di un…

WHAT’S THE MATTER WITH YOU?

Tempo fa mia sorella mi ha girato un link: era un articolo, credo della rivista Vice, dove questa tipa aveva deciso di contattare tutti i suoi ex chiedendogli perché l’avessero lasciata e cosa non andasse in lei. È stata una delle cose più incredibilmente comiche, ma allo stesso tempo illuminanti, che mi sia capitata in…

FEBBRAIO… TU RESTA

  Dove Tu sei – quella – è Casa – Emily Dickinson #impossible #color #polaroidslr680 #turesta #rimanere #scelte

PENSIERO BIANCO

Bianco come il vestito da sposa che non ho indossato. Non perché non si sia celebrato il mio matrimonio, no. Perché il mio vestito non era bianco Bianco come il figlio che non ho avuto. Non perché non abbia avuto un figlio, no. Ne ho avuti due. Perché i miei figli non sono bianchi  …

PREGHIERA LAICA

E’ sempre difficile parlare di Giornata della Memoria. Manca del tutto l’esperienza del dolore, della tragedia. Ne abbiamo forse il sentore, la paura e la domanda è sempre la stessa: “ma non può succedere di nuovo, vero prof?” e subito dopo: “ma perché Dio l’ha permesso?” Qui è l’errore: il mostro abita nella pancia dell’uomo,…

UNA STORIA QUASIDAMORE

Questa è una storia quasidamore. Una storia anni ’90 senza whatsapp, facebook, instagram e compagnia social. Al massimo due messaggi su un protosmartphone che chiamavamo t e l e f o n i n o. I più audaci c e l l u. E quindi rimanevi lì, con le parole perse nell’etere, anche per giorni….

OCCHI BIANCHI

Circondata da centinaia di insetti aspettavo alla finestra il giorno dell’unica pioggia fatta di inalterabili occhi bianchi,  il colore del mare alla fine del mondo. Mi entrava dentro come una lieve consolazione, anche se a volte sembrava una stravaganza imperdonabile violare quell’acqua nata  là dove iniziano i giorni, e dove il miglior equipaggio dei miei…

ODE TO DOLORES

Non pensavo alla morte di Dolores O’Riordan. Non pensavo che la sua morte avrebbe colpito così tanto. Nel mio immaginario lei era la colonna sonora della costruzione di una me stessa adulta. Ma roba per poche anime elette, in un mondo che ballava la tecno e l’hardcore e ti pigliava per il culo mentre tu…

UN VELO BIANCO

  La morte verrà all’improvviso / avrà le tue labbra e i tuoi occhi / ti coprirà di un velo bianco / addormentandosi al tuo fianco.   Fabrizio De Andrè

A ME IL BIANCO FA PAURA

Bianco come simbolo di purezza, pace, bene, anime immacolate, assolte dal peccato. A me il bianco fa paura. Le notti in bianco, l’andare in bianco.  I bar bianchi. La pasta in bianco e il riso in bianco erano i miei pasti da bambino malato. Persino morendo si dice si veda una luce bianca.  Bianco è…