IL CAMBIAMENTO E’ L’UNICA COSTANTE

CAMBIAMO 1000 VOLTE, PER ASSOMIGLIARE SEMPRE PIU’ A NOI STESSI. Il cambiamento è l’unica costante. Vorremmo poter contare su verità immutabili, punti fermi inamovibili, amori eterni, valori assoluti. Vorremmo una vita tranquilla, una bella casetta nostra, una famigliola (qualunque cosa significhi per noi famiglia), grigliate con gli amici di una vita  a Ferragosto, cene di Natale…

ERRERRE’

“In Femmina Veste” è un Micro (ma nemmeno troppo) Festival organizzato da La Bottega Buffa Circo Vacanti con degli appuntamenti incentrati sui caratteri femminili in scena. Sul femminile in scena che sia uomini che donne incontrano (dal teatro greco fino all’avvento della commedia dell’arte le parti femminili erano interpretate da uomini). Vestire le vesti femminili…

ODE TO DOLORES

Non pensavo alla morte di Dolores O’Riordan. Non pensavo che la sua morte avrebbe colpito così tanto. Nel mio immaginario lei era la colonna sonora della costruzione di una me stessa adulta. Ma roba per poche anime elette, in un mondo che ballava la tecno e l’hardcore e ti pigliava per il culo mentre tu…

IL GELO DELLA MENTE

  Ho scavato talmente in profondità Che ho perduto il senso di ciò che stavo cercando Quando tutto è cominciato   E la tenerezza è un pensiero che non è più pensiero Che diventa sensazione   Una nebbiolina fitta e sottile In cui abbandonarsi   Ebbri ed ignari   Avvertire che progressivamente ti permea il…

SABOTAGGI

Ovvero dell’autodistruzione consapevole Escamotage. Nella mia testa, nella mia vita, trovare un modo per uscire al  meglio da una situazione difficile. Non sempre siamo preparati ad affrontare con freddezza le prove, grandi o piccole, che la vita ci mette davanti. A volte trovare l’escamotage significherebbe tradire qualcuno per salvare sé stessi. Altre volte, tradire sé…

SISTERS AND BROTHERS

Sisters, how do you feel? Brothers, are you all right? Sorelle come state?  Fratelli, tutto bene? – chiediamocelo più spesso –

GLI OCCHIALI TRASPARENTI

C’è il giorno in cui ti nascondi dietro occhiali neri e la falda ampia di un cappello, bavero alzato, passo spedito su tacchi troppo alti e squadrati, passi sopra a tutto e tutti, perché tanto la vita è uno schifo e allora: tutto in vacca! Tiro una riga sopra anche io a ciò che è,…

BENVENUTA ILARIA!

Siamo felicissime di accogliere Ilaria, una delle protagoniste della nostra rubrica #LivingArtists nel 2016. Ilaria nel 2017 ci farà dono di due illustrazioni per le stagioni dell’ Estate e dell’Inverno per il blog Livingwomen. Grazie, ne siamo onorate! “Mi chiamo Ilaria Gasperotti ho 18 anni e frequento il Liceo artistico F. Depero, indirizzo Grafica. Fin da…

La Katana e il Re

Impulso di prendere e andare lontano, lontano da tutto e tutti, dove nessuno mi possa trovare, impulso di chiudermi in me stessa, rintanarmi così in profondità dentro di me che nulla e nessuno possa più raggiungermi, nessun rumore, nessun dolore, nessun fastidio, nessun pensiero. Galleggiare nel vuoto, perdermi nel nulla dell’oblio senza più limiti di…

PROFONDAMENTE BLU

Blu è un colore dell’anima, il colore dell’aria, del prana, l’energia che respiriamo e nutre la nostra anima mortale, blu nelle sue mille gradazioni, è il colore del cielo che si fonde col mare all’imbrunire, in un lungo coito sereno, dolcissimo e profumato che sfuma nella notte, nel gemito della risacca che lambisce la spiaggia….

Come se non ci fosse un domani

Eccole le mamme di oggi. Quelle del primo maggio , che festeggiano i lavoratori nel giorno in cui lavorano. Sempre e comunque. Anche quando si divertono.

Per loro no buoni pasto, no ferie, no malattia, no stipendio. Ma sicuramente crescita professionale a palate, perché mamme non si nasce ma si diventa. E si fa carriera. Di cosa? Di consapevolezza, carattere e costanza.

Ogni cosa che una donna desidera, se madre, deve desiderarla il doppio. E dimostrare che la vuole davvero. Pena: arenarsi nel pantano della maternità, della desperate housewives, della mammaebasta.

Requiem-Love & Rejection: Billie, Janice, Amy (When  the Ladies sing the Blues – Quando le Donne cantano il Blues)

“If you don’t have the suffering, you can’t sing the Blues” (se non hai la sofferenza, non puoi cantare il Blues), si dice. Non è un caso che queste artiste abbiano trovato espressione nella musica Blues e nel suo registro espressivo. In quei testi.

Non sono state delle brave ragazze, e così è stato concesso loro di continuare a punirsi da sole per la loro eccezionale straordinarietà. Una colpa da espiare con la solitudine, ma che ci ha lasciato in eredità il permesso di abbandonarci ad atmosfere (e non solo) travolgenti. Dentro alla loro musica.

Sesto senso #lesperimento

“Vedo la gente morta”, questo mi viene in mente pensando al SESTO SENSO, non come rimando scontato al film, ma come percezione extra sensoriale che movimenta la nostra anima nel bene e nel male. Perché sì, l’unione dei 5 sensi da’ vita al sesto. Quello che t’avverte con stridenti brividi che corrono lungo la schiena. Quello che con un…

Tatto

Un amante, un’amica oppure un figlio. Per il tatto questi dettagli non fanno la differenza. Al tatto non frega niente della provenienza. Dell’appartenenza. Della bellezza. Dell’intelligenza.

E’ un senso ribelle, anticonformista, indipendente ed incontrollabile.

Mi piace, il tatto. Ho un debole per lui. E sospetto che lui abbia un debole per me.