Black Sheep la pasticceria felice

Ovvero un sacco di buoni motivi per essere una pecora nera. L’anno scorso ho partecipato ad un bel corso di cucina vegana tenuto da Michele Granuzzo e sua sorella Sofia, che poco dopo hanno aperto la prima pasticceria vegana (e non solo) a Trento. Da tanto tempo desideravo fare quattro chiacchiere con lui e finalmente…

NIENTE AMICI CON L’INSALATA

Lisa Simpson, protagonista della famosa serie animata The Simpsons diventò vegetariana nel quinto episodio della settima stagione. La puntata Lisa the vegetarian uscì negli Stati Uniti d’America il 15 Ottobre 1995 ed ebbe molto successo tanto da vincere diversi premi per il messaggio ambientale che trasmetteva… L’episodio inizia con la visita allo zoo di Springfield di…

RADICI E NUVOLE

“Febbraio è Radici. Mi piace, molto. E’ prima di tutto una bella parola, ha un suono un po’ aspro ma buffo, quando una parola mi piace di solito mi piace anche il suo significato. Radici di significati ne può avere tanti. Per esempio si può partire dal lato botanico, attraversare il lato antropologico analizzandone i…

Food ReLOVution

Ovvero: Cibo, Rivoluzione, Amore. “Food ReLOVution: tutto ciò che mangi ha una conseguenza” è il nuovo documentario di Thomas Torelli. Esamina le conseguenze della cultura della carne in vista della crescente preoccupazione per gli impatti sulla salute, sulla fame nel mondo, sul benessere degli animali e sull’ambiente. “L’obiettivo è mostrare come questi problemi globali riguardino…

MENÙ VEGANO NATALIZIO

Che il menù natalizio debba essere grasso, non è scritto da nessuna parte. L’Italia conta circa 700 mila vegani, noi in quest’ottica vi proponiamo un pranzo di Natale  ideato dalla nostra blogger Giada Tacchella. Tutti abbiamo il diritto di poter scegliere, ed è sempre importante avere un’alternativa. In questo caso vegan .  Un menù vegano natalizio, composto dalle…

E’ arrivato il #tempo

Il tempo scorre. Continua e continuerà a scorrere.
Solo noi possiamo afferrarlo, fermarlo.
Trasformarlo in istanti che vadano oltre all’ovvio e meccanico trascorrere del tempo.
Sarò grata di non essere più giovane, nel mio futuro pieno di istanti.

Cibo… buono?

Facciamo attenzione al cibo, quindi. Perché se i peccati esigono calorie, la gola gliele fornisce. Sempre.

Cibo Buono

Tutto si ferma davanti a qualcosa di buono che rigenera i sensi: ti porta dritto lì, nel pieno del momento, del presente, del palato, dell’olfatto, poesia tangibile. Posso far affiorare ricordi di gioia pura davanti ad un magistrale piatto di pasta alla carbonara. Cibo buono è buono per la mente, per i ricordi, stempera tensioni, fa nascere complicità, alleanze, leggerezza.

Selvaggi*

L’ insonnia mi fa compagnia ormai da più di qualche giorno. Sarà la stagione che sta transitando, il fiorire di alberi e piante, sarà ritrovarsi di fronte all’ennesima mutazione. Sono tanti i ragionamenti che ho fatto su questo tema. Numerosi i collegamenti che si sono accesi nella mia mente. Era il 1755 quando Jan Jaques…