assenza · cambiamenti-changes · Immaginario/Imaginary · pensieri e parole/thoughts and words · psiche · Storie · Territorio-Territory · the art of not sitting pretty · vuoto

Perso e ritrovato #2

Perso e ritrovato. Persa e ritrovata. Persi e ritrovati.

Per ritrovare, è necessario aver perduto. Il contrario no, che non è possibile.

E allora, se mai ti sarai perso, mai ti ritroverai. C’è differenza, sai.

Fra il trovarsi e il ritrovarsi.

Perché trovare non è ritrovare.

Trovare è un fatto. Fortuito. Un avvenimento. Imprevisto ed imprevedibile. Legato solo al presente.

Ritrovare allude a qualcosa di più. Precisamente, allude ad un sentimento di conforto. Ad una sensazione di pacificazione. Ad un passato.

Si ritrova qualcosa di perduto, o di nascosto.

Si incontra nuovamente dopo qualche tempo.

Il ritrovare è uno scalino più su. O forse meglio, più giù.  Più in profondità.

La perdita così è il mio augurio. Per andare un po’ più a fondo.

Per poter cercare. Ancora.

image

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...