STORIA DI MAJA

Maja non aveva mai dubitato nemmeno per un istante del suo essere unica. E questa, sarebbe stata la sua condanna. I suoi ricordi di infanzia, iniziavano già a partire dai 2 anni. E lei ricordava benissimo: SAPEVA di essere unica sin dalla sua nascita. E di qui, inevitabilmente speciale. Qualcosa, qualcuno di così speciale che […]

Continua a leggere

DISFONIA 22

La bambina era seduta accanto al finestrino. Teneva la testa appoggiata alla spalla del grande. Il finestrino restituiva il riflesso invernale di lunghi capelli chiari e piccole mani, incrociate su gambette esili e composte. I ragazzini guardavano uno di quei video che i genitori avrebbero disapprovato sorridendo, senza intervenire. Ai lati della carrozza il paesaggio […]

Continua a leggere

GENNAIO… UNICA

“Ricordo ancora quando ti vidi per la prima volta. Era un caldo giorno d’estate e tu eri lì, sotto il sole. Tu stessa eri fatta di sole, i tuoi capelli, le tue labbra. Mi scaldavi e mi riempivi. La curva della tua spalla, le pieghe della pelle, il piccolo neo, il tatuaggio erano tuoi segni […]

Continua a leggere

PENSIERO BIANCO

Bianco come il vestito da sposa che non ho indossato. Non perché non si sia celebrato il mio matrimonio, no. Perché il mio vestito non era bianco Bianco come il figlio che non ho avuto. Non perché non abbia avuto un figlio, no. Ne ho avuti due. Perché i miei figli non sono bianchi   […]

Continua a leggere

OCCHI BIANCHI

Circondata da centinaia di insetti aspettavo alla finestra il giorno dell’unica pioggia fatta di inalterabili occhi bianchi,  il colore del mare alla fine del mondo. Mi entrava dentro come una lieve consolazione, anche se a volte sembrava una stravaganza imperdonabile violare quell’acqua nata  là dove iniziano i giorni, e dove il miglior equipaggio dei miei […]

Continua a leggere

UN VELO BIANCO

  La morte verrà all’improvviso / avrà le tue labbra e i tuoi occhi / ti coprirà di un velo bianco / addormentandosi al tuo fianco.   Fabrizio De Andrè

Continua a leggere

A ME IL BIANCO FA PAURA

Bianco come simbolo di purezza, pace, bene, anime immacolate, assolte dal peccato. A me il bianco fa paura. Le notti in bianco, l’andare in bianco.  I bar bianchi. La pasta in bianco e il riso in bianco erano i miei pasti da bambino malato. Persino morendo si dice si veda una luce bianca.  Bianco è […]

Continua a leggere

#BIANCO

“Può la paura di morire generare la paura di vivere?  E può la paura di non morire generare ugualmente la paura di vivere?” Il mio interrogativo si perde in un foglio #bianco.   Ps. L’immagine delle uova non è un caso.    

Continua a leggere

GENNAIO… BIANCO

  In “The Mask” (film del 1985 con Cher che vince l’Oscar per questa interpretazione) il protagonista, affetto da una grave malformazione (leontiasi), spiega alla sua amica non vedente i colori, alternando il blu con qualcosa di ghiacciato, il rosso con qualcosa di molto caldo e .. il bianco con un soffice sacchetto di ovatta. […]

Continua a leggere

GLI OCCHIALI TRASPARENTI

C’è il giorno in cui ti nascondi dietro occhiali neri e la falda ampia di un cappello, bavero alzato, passo spedito su tacchi troppo alti e squadrati, passi sopra a tutto e tutti, perché tanto la vita è uno schifo e allora: tutto in vacca! Tiro una riga sopra anche io a ciò che è, […]

Continua a leggere

LA DONNA INVISIBILE

C’è un ritornello che mi gira in testa. Mary J Blige. Da qualche settimana. Mi assilla. Mi ritorna in mente. Non mi dà e non mi vuole dare tregua… Invisibility would be great. – L’invisibilità sarebbe una gran cosa. Hmmm… I’ve been high and I’ve been low. I’ve been wealthy and I’ve been poor. I […]

Continua a leggere

IL SILENZIO

Il silenzio può far paura, può far paura come fa paura il mare . Forse é per questo che l’uomo l’ha messo fuori dall’umano. Ha costruito Città come bastioni perché il silenzio stesse fuori. Ha tirato su fortezze, ha recintato il posto in cui stavano le voci. Ha lasciato il silenzio a palpitare dentro i […]

Continua a leggere

TRAsparenza

È un concetto strano quello della trasparenza: o almeno lo è per me, nell’immagine che mi risveglia. Vedo non vedo, mi sembra di capire, conoscere, intuire quello che c’è sotto quel velo; la luce filtra e mi sembra improvvisamente tutto così chiaro. Ti osservo attentamente e mi sembra di vederti così distintamente. Le tue fragilità, le […]

Continua a leggere

GENNAIO… TRASPARENZA

Tra·spa·rèn·za/ sostantivo femminile   La capacità di un corpo di permettere il passaggio, attraverso il suo spessore, di radiazioni luminose, e quindi la visione di oggetti situati al di là di esso. “la t. dell’aria” Trasparenza [o sincerità o onestà o limpidezza]. Credo che la trasparenza risieda in poche cose. Di sicuro negli occhi dei […]

Continua a leggere