condivisione-sharing · culture cures · Italy is a Country (?) · psiche · pushing bottons · Storie · un'inquietante Primavera/an unsettling Spring

Ma per quanto tempo ancora? Malattia mentale e Modernità

Agguato di fronte alla Presidenza del Consiglio nei minuti in cui il governo giurava al Quirinale. L’autore, subito arrestato, avrebbe problemi mentali. E allora vogliamo cominciare ad affrontare il problema di chi in questo Paese sempre di più commette gesti inconsulti nei confronti di donne, bambini, forze dell’ordine…nei confronti del prossimo e di se stesso? Vogliamo affrontare in questo Paese il problema della mancanza di un’assistenza medica psicologica/psichiatrica adeguata a chi soffre di “problemi mentali” (definizione alquanto generica) in modo serio e smettere di fare di tutto ciò che accade una polemica sterile fine a se stessa fatta di telegiornali e talk show e FARE QUALCOSA mettendo in gioco persone competenti, dando a disposizione degli strumenti adeguati per intervenire? Vogliamo fare informazione adeguata? Vogliamo cominciare a parlare del fatto che dopo la chiusura dei manicomi non si è esaurito il dibattito e la necessità di trovare delle risposte adeguate sul territorio italiano a chi soffre di “problemi mentali” ed alle loro famiglie?  O vogliamo continuare a commentare frettolosamente sulle pagine facebook delle testate giornalistiche per correre al pranzo domenicale tutti felici italiani e contenti?

Self-Portrait with Arm Twisted Above Head - Egon Schiele
Self-Portrait with Arm Twisted Above Head – Egon Schiele

3 thoughts on “Ma per quanto tempo ancora? Malattia mentale e Modernità

  1. Grazie Gianmarco, sarà un piacere averti al nostro seguito! Anche noi siamo convinti che si debbano dare delle risposte più adeguate in merito alla realtà complessa e diffusa della malattia mentale. Magari cominciando ad affrontare l’argomento con maggiore profondità e delicatezza-o almeno questo è il nostro intento! ciao

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...