LIVINGWOMEN INCONTRA GIOVELAB

Intervista Masha Mottes Photos Lucia Semprebon   È uno splendido pomeriggio di inizio giugno. Per raggiungere la destinazione e la storia di oggi seguiamo una strada che si alza sopra il lago di Caldonazzo, circondata da ciliegi colmi di frutti e rumori di campagna, fino ad arrivare a località Masi di Mezzo dove Giorgia Brunelli…

NON VA BENE

Odio questa fottuta primavera e tra poco comincerò a soffrire di allergia ai pollini. Soffro come un cane a primavera, sembro uno stronzo che cammina. Mi barcameno dondolando tra la gente e sopravvivo come se non fossi vivo. Io non capisco quale strano umore mi abbia cagato nell’universo, di certo non può essere stata mia madre, quella…

FEBBRAIO… TU RESTA

  Dove Tu sei – quella – è Casa – Emily Dickinson #impossible #color #polaroidslr680 #turesta #rimanere #scelte

ANDRA’ TUTTO BENE

Amo la luce calda alle finestre delle case nelle interminabili sere d’inverno. Immagino bambini inginocchiati sul tappeto accanto all’albero a giocare tranquilli sotto lo sguardo amorevole di una madre accoccolata con un gatto, un libro ed un plaid su un divano. Vedo il padre stagliarsi nel riquadro della porta, i bambini corrergli incontro gridando Papà,…

UN POSTO ED UN COMPITO

” Qualora non l’avessi ancora notato, la vita, in generale, non ha senso tranne quando ti sforzi di dargliene uno e lotti ogni giorno per riuscire a farlo”.  Questa frase si presenta nella mia mente, in questi giorni autunnali, e scompiglia la mia quotidianità; fatta a volte di gesti familiari e un po’ ripetitivi.  …

MAYDAY, MAYDAY

Qui imbarcazione CASTANA, ripeto CASTANA con a bordo due minori Alfa e Beta ripeto ALFA e BETA chiedono soccorso per trasloco in corso. Nostra posizione Latitudine: 46°04′04″ Nord Longitudine: 11°07′15″ Est MAYDAY MAYDAY trasloco in corso ripeto trasloco in corso. Siamo a 20 capitano. Ripeto VENTI Mollo gli ormeggi Capitano Lo so che ci siamo…

IL FASCINO DEL QUOTIDIANO

C’è un altro viaggio da fare,  Cambia il vento,   Nuovi inizi, e giorni dopo giorni passati a rincorrere il tempo.  Gesti e azioni meccaniche.  Ma poi un giorno qualcuno ferma quel continuo “correre”  E ti fa notare il bello di quei momenti “che danno tanto il senso di quotidiano”. Quei semplici attimi, ma così…

AGIRE E’ VIVERE

Capita di svegliarmi  con mille pensieri nella testa… Cerco di districarli per dare un senso al tutto! Non è semplice, mi dico: ” Qualora non l’avessi ancora notato, la vita, in generale, non ha senso, tranne quando ti sforzi di dargliene uno e lotti ogni giorno per riuscire a farlo”. Ma il turbinio di pensieri…

C’ERA UNA VOLTA IL BIO

Che cosa significa “biologico”? Il termine “agricoltura biologica” indica un metodo di coltivazione e di allevamento che ammette solo l’impiego di sostanze naturali, presenti cioè in natura, escludendo l’utilizzo di sostanze di sintesi chimica (concimi, diserbanti, insetticidi). Agricoltura biologica significa sviluppare un modello di produzione che eviti lo sfruttamento eccessivo delle risorse naturali, in particolare…

M.OTHER E’ TUTTO NORMALE

Nella classifica degli incubi notturni sul mio futuro di single m.other ci sono, in ordine di importanza: 1 Alfa adolescente che si fa pagare una ricarica telefonica per una sveltina nei bagni della scuola 2 Beta adolescente  tossico che trascorre i fine settimana tra bungee jumping , balconing e slacklining in Cambogia 3 io che…

E BENVENUTO FRANCESCO

Nato senza piangere e subito sculacciato per capire se fossi normale, dopo un anno speso a riempire pannolini ho iniziato a parlare e camminare contemporaneamente, cosa che non ho smesso di fare per quasi tre decenni, quando ho capito che starmene zitto, sdraiato sul divano, era la cosa più giusta da fare. Nel tempo libero…

FIORI E RADICI

Radici nella roccia, solcata da rivoli di acqua pura, radici aggrappate, al sicuro dal vento e dal fango, al riparo nel bosco della mia famiglia di piante che mi hanno protetta senza farmi ombra, sono cresciuta sicura, fra grandi alberi secolari che cantavano con le loro chiome ondeggianti nel vento, raccontandomi di vette che si…

NON LASCIARMI VAGARE NEL BUIO (Canzone per Ilda)

Nel giardino c’è un pupazzo resiliente. È il pupazzo di neve della mia bambina. I pupazzi non hanno radici li porta una nuvola più decisa e il vento del nord. Tu avevi radici profonde nel tuo grembo stava la terra intera. Al tuo andare il vuoto mi ha presa e il tuo abbraccio si è…

FEBBRAIO… MADRE. RADICI. LE MIE.

“Dobbiamo tornare a casa. Siamo stati via così tanto che sembra un eternità e un giorno. Oh come siamo diventati nostalgici. La risata del mondo è come un lamento per il nostro stanco udito e la sua canzone è vana. Dobbiamo tornare a casa. Dobbiamo tornare a casa di nuovo. E’ tutto così tranquillo lì….