#maccisun · arte-art · conflitto-conflict · Consapevolezza-Self Conscience · corpo-body · creatività-creativity · identità-identities · Immaginario/Imaginary · psiche · self portraits-ritratti del sè

DUE VOLTE UNA

Nel pensiero contorto di due volte uno, che si compone o risulta di due elementi, non necessariamente uguali, mi si e’ posta una riflessione doppia: l’immagine e la percezione che si può avere di se’ stessi e l’immagine e la percezione che hanno gli altri di noi.
Una visione doppia. Da un lato me stessa vista allo specchio oppure ritratta in una fotografia, che osservo il mio doppio. Dall’altro chi mi osserva e vede un doppio di me.
L’insinuazione​ del dubbio su ciò che e’ reale mi ha riportata dritta verso uno dei pittori più rappresentativi del surrealismo: René Magritte.
Avvicinare il reale per mostrarne il mistero indefinibile.
Su questo tema ho scelto due delle sue opere: Doppio segreto (1927) e Il pensiero che vede (1965).
“La realtà non e’ mai come la si vede: la verità e’ soprattutto nell’immaginazione”.

DOPPIO QUOTE

doppiomaigritte

One thought on “DUE VOLTE UNA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...