LA MUTAZIONE

Mi osservo davanti allo specchio: che bagno di vanità – il tuo stare in mia compagnia. Riconosco ogni singola posa che il tuo corpo assume, ogni singolo impercettibile inconsapevole movimento che caratterizza te come possessore di quel corpo: la posizione della caviglia di destra mentre tieni le gambe accavallate, l’angolazione della coscia, la piega della schiena, le mani abbandonate  […]

Continua a leggere

MOVEMBER

Questo mese ho deciso di parlare di uno stereotipo di genere, che riguarda il mondo maschile e rompere il silenzio su un tema fondamentale quale quello della salute e della prevenzione legata all’universo maschile. E’ statisticamente provato che le donne vivono più a lungo degli uomini. Questo dato, attribuito un fattore genetico, negli ultimi anni […]

Continua a leggere

NOVEMBRE… SILENZIO

“La prima pioggia riporta il silenzio A fior di labbra” #haiku #silenzio #introspezione #interiorità #fotografiaistantanea #novembre 

Continua a leggere

LA TERRA ROSSA DEL DESERTO

“L’uomo che fermò il deserto”, così è noto Yacouba Sawadogo grazie ad un documentario che gli è stato dedicato nel 2010. È tra i vincitori del Premio Nobel Alternativo istituito in Svezia dalla Right Livelihood Award Foundation per omaggiare: “persone coraggiose che trovano soluzioni ai problemi globali”. Yacouba, oggi 78enne, da anni porta avanti il […]

Continua a leggere

OTTOBRE… ROSSO

Il rosso è un cuore che pulsa, è il sangue, è una correzione, è attenzione, è provocazione, è sensualità, è potere, rosso è il vino, è la corposità, è la vita, è romanticismo, è sogno. . . Negli haiku il kigo (riferimento stagionale) che richiama l’autunno è, tra gli altri, il rosso che trasforma i […]

Continua a leggere

DI LUCE E RITORNO

La luce sul fiume se ne scende a strisce certe mattine morbide di desiderio. Avevi detto che eri felice, avevi detto che non ero io. Ma non sai mentire. Ma non vai via. C’è uno schermo di vetro grosso e io spalmata abbatto centimetri e non arrivo, non arrivo mai. La meta del resto è […]

Continua a leggere

L’AUTUNNO DI ILARIA GASPEROTTI

Il nome – suo – è “Autunno” Il colore – suo – è Sangue Un’Arteria – sulla Collina Una Vena – lungo la Strada Grandi Globuli – nei Viali E Oh, l’Acquazzone di Tinte Quando i Venti – rovesciano il Bacile E versano Pioggia Scarlatta Sparpaglia Berretti – laggiù Forma rubicondi Stagni Poi – avvolgendosi […]

Continua a leggere

LIVINGWOMEN INCONTRA GIOVELAB

Intervista Masha Mottes Photos Lucia Semprebon   È uno splendido pomeriggio di inizio giugno. Per raggiungere la destinazione e la storia di oggi seguiamo una strada che si alza sopra il lago di Caldonazzo, circondata da ciliegi colmi di frutti e rumori di campagna, fino ad arrivare a località Masi di Mezzo dove Giorgia Brunelli […]

Continua a leggere

GRIDA NEL DESERTO

C’è stato un tempo in cui ho creduto che la vita si svolgesse in una tiepida vallata lussureggiante,vicino al mare. Al centro della vallata, in mezzo a prati verdi e campi ordinati, c’era una graziosa città, né troppo provinciale, né troppo caotica, perfettamente a misura d’uomo, abitata da persone gentili, pacifiche e quasi sempre di […]

Continua a leggere

E I BAMBINI?

Una breve riflessione sui fatti di cronaca di questi giorni. I bambini messicani che sono stati strappati ai genitori in America, le immagini che circolano ovunque, mi fanno l’effetto della sabbia quando ti entra in bocca. Non pensavo di sentire nuovamente né di ascoltare dal vivo certe frasi lette solo sui libri di storia. Comincio […]

Continua a leggere

LUGLIO… DESERTO

“Chi vive nel deserto, è vivo davvero”.     #polaroid #fotografiaistantanea #impossiblefilm #deserto 

Continua a leggere

M.other: quando i figli sono in vacanza. Con il grande F.other

Due settimane fa precisamente a quest’ora, 23.14 circa, stavo affrontando uno dei grandi quesiti della madre media italiana: come cazzo faccio senza Alpha e Beta due settimane? E ancora peggio. A chi potrò raccontare del vuoto cosmico che ti attanaglia quando entri in casa e trovi Hulk da una parte e uno squishy dall’altra e […]

Continua a leggere

E TU SPLENDI, INVECE

Io non sono resiliente. Mi rompo. Vado in mille pezzi. Mi divido e moltiplico. No, io non sono resiliente. Sono testarda. Sono resistente. Come una conchiglia. Vado in frantumi, ma non muoio. Mi faccio rifugio, frammento. Sabbia.  Mare. “Prof ho paura… Cosa succede adesso? Cosa si fa?” Ci si rompe ma si va. Come Dorothy. […]

Continua a leggere