walking in my shoes

cresciuta con la fame di affetto

ho imparato a bastarmi

sbattuto il naso in ogni angolo

attraversato lande oscure

solitudini paludose.

ho odiato con tutta la forza

mi sono ribellata a tutto e a tutti per trovare la mia forza.

mistificato

giudicato

smarrito

ferito

me stessa

sono caduta e ho arrancato lungo ogni muro per riuscire a rialzarmi

bende sopra gli occhi

paura

nebbia

frastuono

Inquietudine

lancio queste scarpe che ormai mi sono troppo strette

finalmente libera da me stessa

inspiegabilmente

limpida

Pubblicato da

"When nothing goes right, go left." Ex imprenditrice, ex impiegata pubblica, ex ragazza di un ragazzo. In perenne mutazione a volte voluta altre volte voluta dal caso. Nata sotto il segno della Vergine ansiosa senza speranza ma pronta a combattere qualsiasi battaglia. Rebel, classe, sweetand better: di tutto un po' ma q.b.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.