ALL INCLUSIVE (ALMENO) LA SCUOLA E’ DI TUTTI

Frida, Milano e noi Milano liberty e austroungarica sbuca da ogni androne. Ovunque vetro, acciaio ed evoluzioni in ferro retró. I bistrot francofoni riempiono via Tortona, con le botteghe artigiane e il design che vorresti. La gente è di fretta, ma mai scortese. Le sciure salutano i ragazzi che accarezzano cagnolini più costosi di un…

ODE TO DOLORES

Non pensavo alla morte di Dolores O’Riordan. Non pensavo che la sua morte avrebbe colpito così tanto. Nel mio immaginario lei era la colonna sonora della costruzione di una me stessa adulta. Ma roba per poche anime elette, in un mondo che ballava la tecno e l’hardcore e ti pigliava per il culo mentre tu…

QUEL SOTTILE (DIS)PIACERE

Credo di riuscire ad ascoltare questo pezzo di Battisti una volta ogni due anni circa. Questa notte insonne è l’unica degli ultimi due.  Perché di più io non ci riesco. Sentirla, mi provoca l’esplosione di troppe emozioni. Mi fa venire voglia di ridere e di piangere. Di sole e di pioggia. Mi sento dentro la…

L’UOMO PAGURO

La prima volta che le rivolse quella domanda fu dopo aver cenato in un ristorante dozzinale per turisti. Erano stati un po’ a spasso per Milano e prima di passeggiare per le vie del centro lui le aveva fatto vedere il suo ufficio. Possedeva una grandissima azienda di comunicazione e forse portandola in quel grattacielo…

IL DISAGIO DENTRO

  …Non sarebbe bastata tutta l’acqua calda del mondo, per lavar via il disagio che sentiva dentro…  

LA SCUOLA CON LE CORNA

La scuola italiana non funziona. Inutile girarci intorno, ci sono almeno tre frottole che raccontiamo ai ragazzi. Primo: “se ti impegni ce la farai”. FALSO. La scuola italiana è nata per pochi, selezionati e benestanti alunni. Aveva provato don Milani a dirlo già cinquant’anni fa. Nel frattempo sono cambiati la società, il tenore di vita,…

SIAMO TUTTI TRADIT (OR) I

Do you love me (like I love you) ?  – Siamo tutti molto bravi ad interpretare la parte di chi è stato tradito, nei panni della vittima. A volte penso, ho pensato e penso sempre più frequentemente, che farci vittime servirà soltanto a lenire il senso di colpa per il nostro prossimo tradimento. Il tradimento… Credo…

M.OTHER ALLO SPECCHIO

Ovvero “La luna è sempre la stessa, ovunque tu sia” Azione. Lotta. Vittoria. Non è un caso che mi sia laureata in Scienze Politiche con una tesi in studi strategici. ‘na vita a combattere. Contro. A prescindere. Sempre. Dimostrare quindi vincere perciò essere capaci. E così ogni volta che ho sentito profumo di sconfitta, mi…

TENEREZZA

Augusto si vergognava a rispondere… “Ma cosa devo dirti io?” ripeteva grattandosi la tempia destra con la mano sinistra e alzando leggermente gli occhi verso il cielo. Gesti di imbarazzo volendosi quasi mimetizzare sul sedile dell’auto, che se non ci fosse stato il volante di impiccio avrebbe anche potuto scivolare in basso fino quasi a…

RISPETTOSA ATTESA (TORNERANNO)

Se torna, c’è stato. Se torna è andato. Se torna è tornato. E se non torna … pazienza! Ogni relazione sana è un’onda, un continuo andare e tornare, avvicinarsi e allontanarsi, basata sulla libertà e la fiducia che in quell’andare non si permetteranno quegli incidenti che impediscono il ritorno, che chiamiamo tradimenti: fiducia che a…

BLUES DI SETTEMBRE

Si torna negli uffici, sulle scrivanie a lavorare ancora in questo Settembre. Di nuovo i caffè, i colleghi le pause pranzo le corse  il telefono che squilla le consegne e le scadenze. E’ di nuovo Settembre. Puoi odiarlo amarlo ma prima o poi  anche lui arriverà.

CHE COSA DEFINISCE UNA DONNA… What defines a woman

#THENUPROJECT (The Bitter Cutie) Una donna non si definisce attraverso i suoi abiti o il suo corpo Non si definisce attraverso il suo ruolo in società i suoi punti di vista politici quanti soldi guadagna o come li guadagna Una donna non si definisce attraverso il numero delle persone con cui è andata a letto…

SE TORNA

Se torna, significa che se n’era andat@ …

ESCAMOTAGE POCO RIUSCITI

Per le serie “escamotage poco riusciti” abbiamo al primo posto il classico ingozzarsi di cibo ai pranzi con i parenti. Il vano tentativo di sfuggire alle domande-trappola quali “come sta il fidanzato? Lo hai vero? E la laurea? Quanti esami hai passato finora? Sai, hai un certa età ormai…” Alla fine del pranzo ti ritrovi…