VINCENT VAN GOGH. IL BIPOLARE

30 marzo World Bipolar Day  Ciò che sono agli occhi della maggior parte della gente: una nullità, un eccentrico oppure  una persona sgradevole – qualcuno che non ha una posizione nella società e mai ce l’avrà. In breve, il più in basso del basso. Va bene dunque – anche se tutto ciò fosse assolutamente vero,  allora dovrei…

Doppio. L’altro che abita in noi… 

“Tu ti ricordi del tuo doppio? Lui deve tornare Dentro prima che tu possa andare Fuori” -Twin Peaks, 25 anni dopo.  Il doppio è un tema antico. E’ una presenza amica e al contempo minacciosa. Ci accompagna. Ci visita. Ci invade. Sempre e da sempre. I termini maschile e femminile accennano già in verità ad…

#QUESTASONOIO

di Marika & Masha Mottes Marzo. Anche se siamo quasi alla fine, è ancora il mese delle donne. Ha ha (sarcasmo). In Italia, e non solo, continua imperterrito anche il mese della violenza sulla donna: delle botte, delle prevaricazioni, dei femminicidi. Degli infanticidi. Dei suicidi. A Trento due donne – rispettivamente madre/moglie e figlia tredicenne –…

TRA-SPARIRE (PARALISI POSTMODERNA)

Personaggi: Lui: il padre Lei: La Madre Junior: il Bambino Re L’Altra: un’altra Lui e Lei camminano in Corso Battisti. Sono in post shopping d’architettura povera. Spiegano a Junior l’importanza del riciclo e dei materiali ecosostenibili. Junior non se li caga di striscio. Punta un’edicola e i piedi. Vuole le carte Pokemon. Vuole le carte…

STORIA DI “X” (LO SAI CHE IO SONO CATTIVO?)

La prima volta che lo vidi, X aveva solo 3 anni. Due occhi neri, profondi: era bellissimo. Faceva merenda e mi guardava. “Lo sai che io sono cattivo?” disse di colpo. “Te l’hanno detto o lo hai deciso tu?” “Sono sicuro di essere cattivo: faccio cose brutte e mi piace.“ Lì per lì non mi…

SYLVIA PLATH: Trovando la propria Voce… Finding her Voice

La poetessa Sylvia Plath nacque il 27 ottobre 1932. (Boston, 27 ottobre 1932 – Londra, 11 febbraio 1963). Si tolse la vita a 30 anni. E’ attraverso la Scrittura che l’intensità del suo singolare genio ha trovato via di espressione. Ha preso le cose della vita tutti i giorni (accudire i figli, spingere un passeggino, affettare cipolle, fare…

Cibo… buono?

Facciamo attenzione al cibo, quindi. Perché se i peccati esigono calorie, la gola gliele fornisce. Sempre.

Wish I had a Sylvia Plath

Sylvia Plath (Boston 27 ottobre 1932 – Londra, 11 febbraio 1963) Wish I had a Sylvia Plath Busted tooth and a smile Cigarette ashes in her drink Kind that goes out and then sleeps for a week The kind that goes out on her To give me a reason, for well, I don’t know Maybe she’d take…

Ogni tipologia di mente (9 interventi)…All kinds of minds (9 talks)

TED talks, sottotitoli in Italiano le “vacanze” non comportano necessariamente il dimenticare l’esistenza di situazioni di difficoltà contro cui ogni giorno molte persone combattono coraggiosamente per cercare di avere una vita cosiddetta normale, per mantenere o raggiungere un equilibrio ed un senso difficili da trovare dentro sé stessi. La nostra società nella maggior parte dei casi…