ANCHE PERDERSI VA BENE

È una mattina di rondini veloci e la luce ha preso il sopravvento. Allora il cielo è limpido e mi somiglia di più. Piace anche grigio, il cielo, pesante distante, adulto. Ma non mi fa specchio. Io, che faccio regali, scrivo molto e prendo le mani a tradimento. Abbraccio, anche. Dico tutti i colori che […]

Continua a leggere

LOST IN SPACE

Se mi perdo, il cielo notturno mi indicherà la via. Se mi sento perso è proprio perché di notte guardo il cielo.

Continua a leggere

SOGNI

La vera sfida è avere il coraggio di realizzare i propri sogni.  

Continua a leggere

E I BAMBINI?

Una breve riflessione sui fatti di cronaca di questi giorni. I bambini messicani che sono stati strappati ai genitori in America, le immagini che circolano ovunque, mi fanno l’effetto della sabbia quando ti entra in bocca. Non pensavo di sentire nuovamente né di ascoltare dal vivo certe frasi lette solo sui libri di storia. Comincio […]

Continua a leggere

VOLEVO GLI OCCHI AZZURRI

escamotage sostantivo maschile Trovata ingegnosa, trucco, sotterfugio messo in atto con abilità e astuzia, spesso al limite della disonestà, per risolvere una situazione compromessa o uscire da una posizione difficile.

Continua a leggere

MATERNOLOGIA

Che qualcosa viva in noi e sia diverso dal visibile è materia di analisi dalla notte dei tempi.  Dorian Gray, Mr Hide, Il Visconte dimezzato… una lunga epopea della divisione interiore. Ma il doppio non è solo doppiezza e c’è un’unica condizione in cui diventa realtà fisica: la maternità. Scrive Daniel Pennac: «Allora, insomma, Julie […]

Continua a leggere

M.OTHER POSSO FARE QUALCOSA PER TE? ovvero perché i figli si crescono in due

Mentre dormo, faccio colazione, preparo Alfa e Beta per la scuola, lavoro, cucino, gioco, ricucino, rilavoro, faccio Spiderman, penso al teatro, scrivo su questo blog, leggo una fiaba, leggo tre righe di Murakami, ridormo,  vedo gente e faccio cose, penso:   Ma la pentola anti aderente è cancerogena? È giusto premiarli? E punirli? Chiamo la […]

Continua a leggere

AVERAGE BLUE

Collage Digitale di Ariadne Radi Cor chantillycream.co.uk Titolo: Average Blue (Blu standard) ovvero:  la personalità di una donna triste. Collage digitale.  Normalmente questo genere di grafico si presenta in blu (su Ok Cupid) e la personalità degli utenti é calcolata in relazione alla media (l’average) fra tutti gli utenti, quindi la personalità di ognuno così rappresentata […]

Continua a leggere

The blue lady

Blu. Il colore della profondità… L’Anima, dev’essere colorata. Di blu. Il sentimento, quando è autentico. Blu. La nostalgia. Blu. La notte. Blu. La mente. Blu. La mia musica: Kind of blue. L’ossessione. Blu. Come in Blue Velvet, il capolavoro cinematografico frutto del genio immaginifico del regista David Lynch… Provocatorio e misterioso. Tutto ciò a cui posso […]

Continua a leggere

TO HAVE THE BLUE DEVILS

Spesso il colore blu viene associato al freddo. Il blu infatti fa parte dei colori freddi e rievoca alla mente una sensazione di gelo e tristezza. Nell’immaginario comune questo colore ispira generalmente infelicità. La parola ‘blue’ in lingua inglese è comunemente connessa all’associazione tra il colore e al senso di malinconia. L’espressione ‘to have the […]

Continua a leggere

Feeling Blue

Non capisco bene cosa stia succedendo in America in questo momento, le notizie qui arrivano poco: frammentarie, confuse. Ormai l’informazione assomiglia sempre di più alle notizie che trovi in rete: occhio ai fake, verità di parte, poca obiettività. Ognuno racconta la sua verità ed i fatti diventano incomprensibili.     Ogni storia è sicuramente una […]

Continua a leggere

Ottobre…. Blue

Blue Denim oppure blue Jeans oppure simbolo di generazioni, sinonimo di movimenti, di miti, di cinema, di cortei…   La musica, lo splendido pezzo di Marvin Gaye I Heard It Through The Grapevine, che fu colonna sonora del mitico spot Levis 501 con Nick Kamen.  Whatelse. #impossible I-1 #impossible #color #600  #blue #denim #jeans  

Continua a leggere