NOTHING GOLD CAN STAY

Nature’s first green is gold, Her hardest hue to hold. Her early leaf’s a flower;  But only so an hour. Then leaf subsides to leaf, So Eden sank to grief, So dawn goes down to day Nothing gold can stay.  Robert Frost In Natura il primo verde è dorato, e subito svanisce. Il primo germoglio…

OCCHI BIANCHI

Circondata da centinaia di insetti aspettavo alla finestra il giorno dell’unica pioggia fatta di inalterabili occhi bianchi,  il colore del mare alla fine del mondo. Mi entrava dentro come una lieve consolazione, anche se a volte sembrava una stravaganza imperdonabile violare quell’acqua nata  là dove iniziano i giorni, e dove il miglior equipaggio dei miei…

UN VELO BIANCO

  La morte verrà all’improvviso / avrà le tue labbra e i tuoi occhi / ti coprirà di un velo bianco / addormentandosi al tuo fianco.   Fabrizio De Andrè

L’ESTATE DI ILARIA GASPEROTTI

  La meravigliosa tavola che Ilaria Gasperotti ha realizzato per livingwomen.  Abbiamo pensato di accompagnarla a questi versi di un giovanissimo (anche lui) poeta romantico inglese John Keats (Londra, 31 ottobre 1795 – Roma, 23 febbraio 1821) Vorrei quasi che fossimo farfalle e vivessimo appena tre giorni d’estate, tre giorni così con te li colmerei di…

#LIVINGARDENPARTY

GRAZIE A TUTTI!  foto di Francesco Franzoi & Semprebon Lucia Grazie ancora a chi ha partecipato e contribuito. È stata una giornata magica in un posto magico dove finalmente siamo potuti stare tutti insieme. Le foto belle sono dei nostro fotografi Francesco Franzoi e Semprebon Lucia. Certamente è solo l’inizio di tante cose belle da realizzare insieme. 🌼🌸🌼 Ringraziamo…

APRILE… RIVELAZIONI

* Tra il canneto si rivela un rollio Le barche stanche * #impossible #polaroid #slr680 #color600 #canneto #haiku #piccolepoesie #cuore #bellezza

#LIVINGARTISTS meets #NICCOLONARDELLI

Da sempre divido le persone in due categorie: quelle che stanno dentro la bolla blu e il resto del mondo. Non chiedetemi perché la bolla è per forza blu, né perché è una bolla. Non è un pensiero vetero buddista. Non pratico yoga e l’esperienza più mistica che vanto è la realizzazione di kolossal nella…

IL SILENZIO

Il silenzio può far paura, può far paura come fa paura il mare . Forse é per questo che l’uomo l’ha messo fuori dall’umano. Ha costruito Città come bastioni perché il silenzio stesse fuori. Ha tirato su fortezze, ha recintato il posto in cui stavano le voci. Ha lasciato il silenzio a palpitare dentro i…

Dicembre… #IMPULSI

Quando pensiamo agli impulsi la prima cosa che ci viene in mente è il movimento, la velocità, l’immediatezza, l’impulsività, appunto. Ma anche la quiete apparente non è priva di impulsi. Penso agli alberi che prendono gli impulsi vitali dalla profondità della terra e si estendono ramificando verso l’alto, si conservano e si rinnovano. Non conosciamo…

SYLVIA PLATH: Trovando la propria Voce… Finding her Voice

La poetessa Sylvia Plath nacque il 27 ottobre 1932. (Boston, 27 ottobre 1932 – Londra, 11 febbraio 1963). Si tolse la vita a 30 anni. E’ attraverso la Scrittura che l’intensità del suo singolare genio ha trovato via di espressione. Ha preso le cose della vita tutti i giorni (accudire i figli, spingere un passeggino, affettare cipolle, fare…