BUON COMPLEANNO DORIS DAY!

Ha girato su tutti i media la notizia del “regalo” arrivato dagli uffici statali dell’Ohio in occasione del suo compleanno: il certificato anagrafico di Doris Day mette fine ad anni di pettegolezzi e dubbi sulla sua eta’. 95 candeline anziché’ 93 per la Diva, difficile credere che per lei sia stata una sorpresa, secondo l’agente…

DEDICATO AI SOGNATORI

Un inno ai sogni e al bisogno di crederci. Ancora assonnata, bevendo il primo caffè del giorno leggo un articolo. Mi colpisce il titolo. “L’ Autonauta” Come ama definirsi Marco Amoretti La sua è una filosofia, uno stile di vita diverso, che nasce da suo padre, suo ispiratore. Il padre era Giorgio Amoretti che a…

E’ arrivato il #tempo

Il tempo scorre. Continua e continuerà a scorrere.
Solo noi possiamo afferrarlo, fermarlo.
Trasformarlo in istanti che vadano oltre all’ovvio e meccanico trascorrere del tempo.
Sarò grata di non essere più giovane, nel mio futuro pieno di istanti.

Mr Tony Allen, e chi lo avrebbe mai detto

E’ stato un onore, Sir Allen. Un privilegio. Come lo è ogni singola carezza che si dona e che si ha in dono, del resto.

Disco consigliato: “Afro Disco Beat” Tony Allen plays with Afrika 70 and the Afro Messengers – Vampisoul, 2008

#stars L’omino dello stagno

Non si capiva bene che creaturina fosse, l’omino dello stagno. Una specie di elfo, o forse di alieno. Piccolissimo, con i suoi pantaloncini rossi, viveva nello stagno. E ogni sera, al calare del sole, si sedeva solitario sul bagnasciuga con lo sguardo rivolto al cielo, in trepidante attesa dell’arrivo delle stelle. A questo punto, si…

Roy Ayers @Auditorium “Fausto Melotti”

La mia cultura musicale non è ampia, lo confesso, soprattutto sconta lo snobismo di cui ero musicalmente affetta, da ragazzina: montagne di musica classica, dal ‘500 al ‘900 ma l’enorme contenitore di “pop”, era rimasto pressoché vuoto. Nel corso degli anni ho provveduto a riempire una serie di vuoti: Roy ha contribuito a farmi sentire…

DICEMBRE….Bambino io, Bambino tu

“Gli adulti sono soltanto dei bambini diventati obsoleti, e che vadano all’inferno” “Adults are just obsolete children and the hell with them.” – Dr. Seuss

Un Paese per vecchi

Credo che la crisi non sia un male di per sé. A noi generazioni figlie della pubblicità e del consumismo, quelle con il motorino, il telefonino, la giacca della Moncler … insomma quelli fra i 20 e i 35 anni, la crisi ha tolto quel senso di “onnipotenza” tipico della mentalità costruita sulle fondamenta dello…

Uomini contro: Born Into This (Nato per essere Bukowski)

Charles Bukowski nasceva il 16 Agosto nel 1920 “quel che più importa, è quanto bene cammini attraverso il fuoco” Di seguito l’articolo scritto da Fernanda Pivano (1917-2009 giornalista scrittrice e critica musicale; ha avuto anche un ruolo di talent scout editoriale, suggerendo la pubblicazione di opere di scrittori contemporanei statunitensi, da quelli della “beat generation” fino a quelli del cosiddetto…