#controtuttiiterrorismi

Ad oggi il massimo raggiunto in merito alla strage di piazza Fontana sono state le condanne di Gianadelio Maletti e Antonio Labruna per aiuti che il Sid aveva dato a Marco Pozzan e Guido Giannettini, questi ultimi due assolti dall’accusa di strage. Condannati quindi gli esecutori materiali, mai i mandanti. Nel frattempo entra in vigore solo oggi in Italia il reato di depistaggio.

Continua a leggere