La Katana e il Re

Impulso di prendere e andare lontano, lontano da tutto e tutti, dove nessuno mi possa trovare, impulso di chiudermi in me stessa, rintanarmi così in profondità dentro di me che nulla e nessuno possa più raggiungermi, nessun rumore, nessun dolore, nessun fastidio, nessun pensiero. Galleggiare nel vuoto, perdermi nel nulla dell’oblio senza più limiti di […]

Continua a leggere

STORIA DI “X” (LO SAI CHE IO SONO CATTIVO?)

La prima volta che lo vidi, X aveva solo 3 anni. Due occhi neri, profondi: era bellissimo. Faceva merenda e mi guardava. “Lo sai che io sono cattivo?” disse di colpo. “Te l’hanno detto o lo hai deciso tu?” “Sono sicuro di essere cattivo: faccio cose brutte e mi piace.“ Lì per lì non mi […]

Continua a leggere

PENSIERINI DI NATALE

Dicembre: i 10 impulsi che ho provato davanti ad una tazza di caffè in un vortice di pensieri rivolti al Natale: Fare la Madonna nel Presepe vivente Andare a prendere una sonora sbronza insieme al Grinch al Pub Regalare abbracci in mezzo alla strada Ubriacarmi di vin brûlé e grazie al bruciore di stomaco fare […]

Continua a leggere

Dicembre… #IMPULSI

Quando pensiamo agli impulsi la prima cosa che ci viene in mente è il movimento, la velocità, l’immediatezza, l’impulsività, appunto. Ma anche la quiete apparente non è priva di impulsi. Penso agli alberi che prendono gli impulsi vitali dalla profondità della terra e si estendono ramificando verso l’alto, si conservano e si rinnovano. Non conosciamo […]

Continua a leggere