AGIRE E’ VIVERE

Capita di svegliarmi  con mille pensieri nella testa… Cerco di districarli per dare un senso al tutto! Non è semplice, mi dico: ” Qualora non l’avessi ancora notato, la vita, in generale, non ha senso, tranne quando ti sforzi di dargliene uno e lotti ogni giorno per riuscire a farlo”. Ma il turbinio di pensieri […]

Continua a leggere

Udito

Non riesco nemmeno a immaginare il suono di una bomba, il suono della sofferenza di una donna torturata: ecco perchè canta Nawal, la protagonista. Poi il ricordo: le notizie infinite quotidiane della guerra in Libano. Le bombe. In Italia. I rapimenti. In Italia. Il sospetto. In Italia. I cecchini. In Libano. Bashir Gemayel. In Libano. Walid Jumblatt. In Libano. Chi sono i Drusi? Chi sono i Maroniti? Sabra e Shatila. Ecco sono rientrata nel mio mondo di ragazzina ed ho cominciato -di nuovo- a cercare tutte le informazioni, tutti i nomi che sentivo ossessivamente ad ogni telegiornale. Non c’è niente da dire, nulla più da dire. Solo ascoltare e ascoltarsi l’un l’altro. E ascoltare il suono della meraviglia.

Continua a leggere