Rosaspina. Principessa e ragazzina.

written by Macci

Svegliarsi a 15 anni dopo 100 anni.

Un tocco moderno a questa fiaba dove fate in abiti moderni portano in dono bellezza, equilibrio, virtù, gentilezza sfilando in passerella – accompagnate da una colonna sonora strepitosa.

Sono coperte da una calza le temerarie attrici di questa fiaba, tranne la bella giovane e talentuosa Rosaspina.
Un passaggio dall’età bambina a quella di piccola donna che pone  l’accento anche sui genitori affettuosi ma asfissianti, presi dal desiderio e dall’ansia di chi vorrebbe tu figli* non crescessi mai…

E allora forse conviene rimanere bambina e conviene pungersi volontariamente per poterlo fare.

Apre gli occhi Rosaspina ed osserva il suo principe coperto da una calza che ne cela il volto. Ne scruta le fattezze, i fianchi, le mani, a sollevare un sospetto già evidente al pubblico.

Un flash back dentro la storia: il risveglio accompagnato dallo spogliarsi delle molteplici vesti.

Si conclude con un ballo la fiaba di Rosaspina. Fra lei e il suo “principe”, che togliendo la calza dal viso si rivela essere una donna dai lunghi capelli. Le facce sbigottite dei bimbi accanto a me durano solo qualche istante.

Il messaggio è che l’amore può arrivare sotto qualsiasi celata spoglia?
Provocazione o semplicemente un modo nuovo di mostrare una faccia della società moderna?

Pubblicato da

"When nothing goes right, go left." Ex imprenditrice, ex impiegata pubblica, ex ragazza di un ragazzo. In perenne mutazione a volte voluta altre volte voluta dal caso. Nata sotto il segno della Vergine ansiosa senza speranza ma pronta a combattere qualsiasi battaglia. Rebel, classe, sweetand better: di tutto un po' ma q.b.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.